Ricezione entro Natale per gli ordini pervenuti fino al 17/12. Gli ordini pervenuti dal 23/12 al 7/01 saranno evasi a partire dall'8/01.

Reynaldi per il sociale

“Da diversi anni portiamo avanti progetti di sostegno sociale collaborando con varie realtà in Italia e nel mondo”

Burkina Faso

Consapevole del valore sociale che le aziende devono ricoprire, dal 2003 l’azienda ha attivato un progetto di collaborazione con l’associazione Yelen-Noi per Voi per avviare in Burkina Faso (Africa occidentale) una struttura per la lavorazione del Burro di Karitè che assicura un lavoro dignitoso ad oltre 25 donne in situazioni di estrema povertà. Il progetto ha ricevuto un riconoscimento nazionale per tale attività.

Etiopia

Nel 2010 si avvia nella Missione di Gambo un laboratorio di produzione di creme e detergenti prodotti con l’olio di Noug, un girasole che ha il suo habitat in quella zona.

Kenya e Sudan

Da qualche anno sosteniamo l’amico Don Giuliano Testa impegnato nell’aiutare le donne ad avviare dei laboratori di produzione di cosmetici in Kenya a Nairobi e in Sud Sudan a Rimenze. Naturalmente il nostro “sforzo formativo” è finalizzato a “FARE IN MODO CHE LA POVERA GENTE, LA PIÚ POVERA, POSSA ESSERE LA PROTAGONISTA DEL PROPRIO FUTURO!”

“Diamo parte dei piccoli lavori manuali e non automatizzati, ad associazioni di persone svantaggiate, affinchè il lavoro retribuito, possa essere modalità di recupero e sostegno sociale.”

Drop house è un servizio diurno che si trova nel quartiere torinese “Barriera di Milano”, dove un quarto dei residenti sono migranti. Rivolto a donne, sia italiane che straniere, con e senza figli, in condizione di vulnerabilità sociale. Drop house accoglie donne, italiane e migranti: in questo spazio cercano di ritrovare la loro dimensione di persone attive e autonome, anche attraverso il confezionamento di prodotti per la cura della persona, grazie alla collaborazione con Reynaldi.

Amàla , una linea cosmetica fatta con ingredienti coltivati sui terreni confiscati alle mafie o nelle comunità, che offrono alle persone accolte una possibilità concreta di riscatto

Collaboriamo con l’associazione Pace e Futuro, attraverso la lavorazione e la trasformazione in cosmetici degli estratti che i migranti, ospitati nelle loro strutture, estraggono dalla coltivazione di piante officinali.

Kolon Kandyà Italia Onlus nasce dalla volontà di un gruppo di persone che ormai da più di dieci anni si adoperano per migliorare la qualità della vita in Burkina Faso attraverso azioni di sostegno all’educazione, alla ricerca di lavoro, alla formazione, alla tutela del patrimonio artistico e naturale.

Associazioni che sosteniamo: