Cosmetici e bambini: cosa sono, a cosa servono, come impiegarli e quali scegliere

Scegliere cosmetici per bambini

Cosmetici e bambini: cosa sono, a cosa servono, come impiegarli e quali scegliere

Quando si tratta di cosmetici, sicuramente le mamme possono “prendere in prestito” dal beauty dei loro bimbi creme, detergenti e oli… ma quando si tratta di scegliere quali prodotti sia meglio utilizzare per loro pelle, sicurezza, protezione ed efficacia sono i requisiti fondamentali.

La pelle dei bambini, così morbida e vellutata, è molto più sensibile e reattiva di quella degli adulti e richiede l’utilizzo di prodotti sicuri, funzionali e di qualità riconosciuta che possano detergerla, idratarla, proteggerla dal sole e lenire la zona pannolino.

Requisito fondamentale dei prodotti per bambini, anche conosciuti come “paidocosmetici”, è la sicurezza: oltre a dover essere formulati per evitare di essere dannosi se malauguratamente ingeriti, devono proteggere la pelle da eventuali fenomeni di sensibilizzazione cutanea come allergie e dermatiti.

Ecco perché la Dottoressa Reynaldi ha creato una linea di prodotti dermoprotettiva ideale per essere utilizzata sulla pelle dei bambini, della mamma e di tutta la famiglia.

DETERGENZA

La detergenza di pelle e capelli può essere di due tipi: per contrasto, utilizzando detergenti schiumogeni a risciacquo (dove è l’acqua l’agente che rimuove lo sporco), oppure per affinità utilizzando oli o latti detergenti con l’aiuto di un batuffolo di cotone per asportare meccanicamente lo sporco. Per le pelli dei bimbi è bene preferire la seconda opzione (valutando comunque quale sia la zona da pulire) più dolce e delicata, utilizzando un latte detergente vitaminico a base di ingredienti lenitivi come l’olio di Calendola, Girasole e Caroteni ideale per le pelli pulire delicatamente anche la pelle più sensibili.

ZONA PANNOLINO

La pasta protettiva è ciò che serve per proteggere una zona così delicata in cui l’insorgere di fenomeni irritativi come la dermatite da pannolino sono all’ordine del giorno. Per scongiurare la comparsa di puntini, eritemi ed irritazioni applicare ad ogni cambio pannolino la pasta lenitiva al miele più efficace e protettiva rispetto alle comuni paste disponibili in commercio perché altamente idratante e idrorepellente. Senza oli minerali, la sua formula a base di Miele, olio di Oliva e Allantoina crea una resistente patina filmante in grado di isolare la zona cutanea dai liquidi nocivi.

VISO E CORPO

La pelle dei bambini è maggiormente soggetta a disidratazione e secchezza in quanto più vulnerabile alle aggressioni. Mantenere un costante livello di idratazione è fondamentale per renderla un’efficiente barriera protettiva da tutti gli agenti esterni. Dopo il bagnetto massaggiate sulla pelle dei bimbi, una buona crema formulata con un alto dosaggio di ingredienti nutrienti, idratanti e lenitivi che donano morbidezza e protezione alla pelle di viso e corpo, favorendo il rapido ripristino del naturale film idrolipidico.

PROTEZIONE SOLARE

I bambini sono soggetti maggiormente ai danni indotti dal sole per via dell’epidermide ancora in via di formazione (quindi molto fragile e sottile), e per via dei melanociti ancora immaturi contenenti un minor quantitativo di melanina. Proteggete sempre la pelle del vostro bambino con un’alta protezione UVA-UVB e controllate sempre la scadenza dei solari utilizzati l’anno precedente.

Clicca qui e continua a scoprire i prodotti della linea dermoprotettiva della Dottoressa Reynaldi, se hai qualche dubbio saremo lieti di rispondere alle tue domande online e nei negozi!