Abbronzatura: perché utilizzare il dopo sole invece dell’abituale crema corpo

Domande di Bellezza - FAQ

Abbronzatura: perché utilizzare il dopo sole invece dell’abituale crema corpo

“Il dopo sole è proprio necessario? Non posso usare la mia crema idratante abituale?”

È questa la domanda più frequente che i nostri clienti ci rivolgono nel periodo in cui cominciano a programmare le vacanze estive…

Prendere il sole fa bene al corpo e alla mente ma cosa succede alla nostra pelle durante l’esposizione a salsedine, cloro e soprattutto ai raggi UV, in grado di arrivare fino agli strati più profondi del derma?

Il sole “distrugge” il collagene e l’elastina, preziose proteine presenti naturalmente nell’epidermide che servono a dare elasticità e compattezza alla pelle ed è questo è il motivo per cui alla fine di una giornata di bagni di sole si avverte quella fastidiosa sensazione di “pelle che tira”.

È importante inoltre sottolineare che la compromissione del collagene e dell’elastina è una delle primissime cause dell’invecchiamento cutaneo, e che favorisce la precoce comparsa di rughe e perdita di tono cutaneo.

Ripristinare l’idratazione apportando ricche sostanze elasticizzanti e restitutive è importantissimo per elasticizzare e ridensificare a fondo la pelle; la semplice crema idratante “di tutti i giorni” è sicuramente efficace nel ristabilire il giusto grado di idratazione cutanea ma non sempre è arricchita di sostanze che favoriscano il recupero cellulare delle sostanze compromesse dal sole.

Ecco perché la nostra Ricetta Collagene, Aloe e Calendola è un ottimo idratante dopo sole ricco di attivi in altissime percentuali creato appositamente per rinfrescare, idratare, lenire e compattare la pelle rendendo l’abbronzatura più duratura nel tempo.