Acquista entro il 16/12 per ricevere il tuo ordine prima di Natale. Gli ordini pervenuti dal 20/12 saranno spediti a partire dal 7 gennaio.

Siamo una Società Benefit!

Siamo una Società Benefit!

La società Benefit è una forma giuridica introdotta nel gennaio 2016, prevede che, accanto all’utile, l’azienda abbia un altro scopo: l’impatto positivo sulla società e sulla biosfera. Per Dottoressa Reynaldi è importante, anche nel campo della cosmesi, portare un valore aggiunto, per questo siamo diventati, nel giugno 2016, società Benefit.

Non è un’azienda sociale ma l’evoluzione naturale del profit. Permette quindi agli imprenditori di distinguersi sul mercato attraverso una forma giuridica virtuosa e innovativa; inoltre, impedisce di cambiare tale mission anche in caso di passaggio di leadership.

Abbiamo deciso di cambiare lo statuto e diventare, a tutti gli effetti, una società benefit, giacché i progetti nel sociale hanno sempre contraddistinto la nostra azienda. Essi mirano ad attuare un cambio culturale, vanno aldilà della mera filantropia ma, attraverso la dignità del lavoro, restituiscono valore alle persone. Vogliamo dimostrare che risulta abbastanza inutile donare denaro, bisogna innescare un circolo virtuoso che renda possibile l’autodeterminazione delle persone. Il profitto non è di primaria importanza, dobbiamo creare relazioni importanti, con i dipendenti e con i clienti; e dobbiamo raccontarlo, così da essere fonte di ispirazione, così da essere “IL” precedente e urlare a tutti che insieme si può.

Acquistando un prodotto di Dottoressa Reynaldi, non solo ti stai assicurando una coccola quotidiana per il tuo benessere, ma ti rendi anche partecipe di un progetto più ampio innanzitutto di rispetto, per il prossimo e per il Pianeta.

Inoltre, diamo un’attenzione particolare all’ambiente: abbiamo un impianto di purificazione e riutilizzo delle acque necessarie alle nostre macchine per lavorare. Abbiamo dei progetti di economia circolare con il Politecnico e con il Dipartimento di Biotecnologie di Torino, che prevedono il riutilizzo degli scarti di produzione dell’industria vinicola o delle nocciole, e presto cominceremo ad auto produrci l’energia elettrica per il nostro impianto di produzione.

E questa è solo una piccola parte di ciò che facciamo.

Pensavate che un’azienda cosmetica non si curasse di consegnare ai nostri figli un mondo migliore?